Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali) Il prezzo della conoscenza è la responsabilità di condividere (Anonimo)

domenica 12 dicembre 2010

LA SESTA RAZZA

Il momento più importante nella filosofia di Peter Deunov è la convinzione che attualmente il pianeta e l’intera Umanità stanno entrando in una nuova epoca. Con ciò si riferisce a un’onda di nuove energie e vibrazione mandate dal Grande centro ragionevole dell’Universo. Nella nuova epoca, la Terra uscirà dalla 13-esima sfera della sofferenza ed entrerà nell’era dell’Acquario. Dal punto di vista astrologico, questo periodo di tempo ha una durata di 2160 anni. Tra le persone si affermerà la Sesta razza, che sarà una transizione tra uomini e angeli.

La Nuova Cultura della Sesta razza è una cultura dell’Amore; essa è“quella vita nuova in cui regnerà una completa libertà e in cui l’Amore sarà una legge comune per tutti”. Nel nostro mondo delle mutabilità e delle illusioni “verrà il regno della giustizia, l’uomo diventerà padrone delle forze della natura del mondo fisico; sarà libero, ragionevole, sarà guidato non da passioni, ma da conoscenza”. Il principio di base della Nuova cultura sarà "Vita per il Tutto". La Nuova Umanità servirà non l’egoismo ma l’altruismo. Peter Deunov considerava che dovesse essere la comunità mondiale slava a importare nelle persone il sentimento consapevole di fratellanza.

Durante la Nuova Era sotto il segno dell’Acquario, nelle profondità dell’anima umana si risveglieranno nuove forze fino ad ora sconosciute, forze attraverso le quali l’uomo potrà mettersi in
contatto con realtà e mondi più elevati dell’Esistenza Manifesta. L’Homo Sapiens capirà che il cambiamento delle culture è solo un cambiamento ordinario delle scenografie dell’eterno dramma della vita. Secondo il Maestro Peter Deunov la Nuova cultura sarà caratterizzata da:

1) un innalzamento della donna nella vita sociale e il suo raggiungimento della completa uguaglianza con l’uomo;
2) una tutela decisiva dei diritti umani a livello individuale e collettivo, compresi i diritti dei piccoli popoli e delle minoranze;
3) un innalzamento degli strati sociali deboli.

La Nuova cultura porterà libertà senza alcuna limitazione. Si costruirà sulla base dell’esperienza
spirituale dell’Est, utilizzerà i progressi intellettuali dell’Ovest e da ciò nascerà una nuova conoscenza e un nuovo concetto del mondo, universale e completo.
Peter Deunov parlerà spesso di queste prospettive evolutive che attendono il destino dell’umanità, fino ad oggi non sono molte le fonti pervenute in Italia sui suoi insegnamenti, tuttavia, non tutto è andato perduto, di seguito possiamo leggere alcuni suoi pensieri pervenuti grazie alle lezioni stenografate e tradotte.

LA SESTA RAZZA
 
Dal mondo invisibile vengono esseri evoluti, le persone del nuovo Amore o i cosiddetti predecessori dell’Umanità. Sono i lavoratori che vengono da lassù. E dopo aver trovato delle anime pronte a lavorare, si incarneranno in loro e per mezzo loro lavoreranno. Verranno le nuove idee nel mondo. Esse entreranno in conflitto con quelle vecchie. Perché? Perché ciò che è vecchio non vuole cedere il suo regno. Esse trasformeranno radicalmente il mondo. I vecchi sistemi saranno sostituiti con quelli nuovi. Chi accetterà le nuove idee, cambierà. La sua faccia si illuminerà, acquisirà una nuova immagine. Noi siamo nell’epoca transitoria. Tutti passeremo nella nuova epoca, vivremo diversamente. Le vecchie forme hanno fatto il loro tempo. La vecchia vita non ha più materiale per lavorare. È giunto il momento per tutti di elevare la propria coscienza di un grado in alto e di preparare la strada alle energie Divine. 

Ogni nuova epoca è un atto creativo di Dio. I tempi attuali non possono essere paragonati al futuro che verrà. Tutte le razze – quella nera, quella rossa, quella gialla – devono passare attraverso la razza bianca. Le anime evolute delle altre razze passeranno attraverso quella bianca; le anime evolute della razza bianca, invece, passeranno nella sesta razza. Ora nel mondo si sta formando un nucleo di persone di tutte le nazioni: inglesi, francesi, tedeschi, russi, americani, giapponesi, cinesi, bulgari, turchi, serbi, neri, bianchi, che formano una nuova razza, un popolo con concezioni diverse rispetto a quelle attuali. Che cosa raggruppa questi spiriti? La grande legge Divina li attira per conoscersi e lavorare insieme. Il nome di quei popoli che vi manderanno dei rappresentanti sarà iscritto in questo grande regno, mentre il nome di quei popoli che non ve ne manderanno, sarà cancellato. Le Scritture dicono da migliaia di anni: “I popoli che non servono Dio, non hanno futuro.”

Verrà un momento glorioso per il quale dovete prepararvi. Rallegratevi per il vostro futuro, per ciò che vi aspetterà. 

Le persone della sesta razza saranno in tutti i popoli. Incontrerete i rappresentanti della sesta razza nella personalità di un bambino intelligente, di un nobile ragazzo o di un anziano. Nelle Scritture è stato detto: “Tutti i popoli si riuniranno e il nome di Dio sarà santificato”. Con “Le dodici tribù di Israele” si intende che l’Umanità sarà unita. Le dodici tribù sono i dodici segni dello zodiaco, le dodici qualità dell’Umanità. 

Con “Il Regno di Dio” bisogna intendere le persone della sesta razza. Essi vivranno in fratellanza. Tutti i popoli costituiranno un’unità. Coloro che non capiscono le profezie rimangono confusi dal futuro. Leggete il capitolo 60 di Isaia. Si riferisce alla venuta della sesta razza. Nella lettera di Giuda si dice: “Ecco, il Signore è venuto con le sue miriadi di angeli per far il giudizio contro tutti, e per convincere tutti gli empi di tutte le opere di empietà che hanno commesso e di tutti gli insulti che peccatori empi hanno pronunziato contro di lui[1]”. Ciò si riferisce ad un’epoca il cui inizio comincia adesso. Finora il bene cresceva nella serra per fiori, ma quando verrà il Regno di Dio, tutti i fiori saranno fuori dalla serra; per loro vi saranno delle condizioni naturali.
 
L’UOMO DELLA SESTA RAZZA
Ogni razza si distingue per certe qualità: la razza nera si distingue per immaginazione e forti sentimenti; la razza rossa si distingue per la sua attività, applicano la geometria e la matematica. La razza gialla si distingue per la mente oggettiva. La razza bianca si distingue per la sua ragionevolezza. Da quando l’uomo è venuto sulla Terra, essa misura sempre le cose sulla bilancia e le studia. 

La sesta razza che verrà contiene in sé le buone qualità di tutte le razze che hanno vissuto in precedenza. Da questo punto di vista rappresenta una sintesi delle virtù umane. 

Vivendo sulla Terra, l’uomo passa attraverso le fasi delle razze precedenti. A volte manifesta una mente oggettiva; allora manifesta la razza gialla. Le persone della razza gialla sono conservatrici e fanatiche. A volte l’uomo è violento: è un retaggio della razza rossa. A volte i sentimenti cominciano a dominare: è un retaggio della razza nera. Se vedete una persona che manifesta ragionevolezza, sappiate che fa parte della razza bianca. Per quanto stia attento, l’uomo passerà sempre attraverso le fasi delle razze precedenti e se è individualista, imparerà da esse. 

La sesta razza è la razza della Giustizia e del Regno di Dio. La sesta razza sta già venendo e allora il Regno di Dio si instaurerà in miniatura sulla Terra. 

La cultura della mente studia tutte le forme. La sesta razza darà un contenuto a queste forme.
Ciascuna razza ha dato qualcosa di sé. La razza bianca ha fatto molto di più rispetto a quella nera e a quella gialla. La razza successiva, la razza dell’Amore, darà ancora di più. Sarà composta da anime nobili e chiare. Importerà la Nuova Cultura sulla Terra. Le idee della sesta razza sono come l’aria, penetrano dappertutto. Gli slavi daranno un impulso alla sesta razza. Dopo gli eventi che avranno luogo, la sesta razza diventerà attiva nella vita. Comincerà a prendere la direzione. Sulla Terra vi saranno molti dei suoi rappresentanti. Daranno una nuova direzione alla Cultura. Il mondo slavo è la base sulla quale verrà innestata la sesta razza. 

La sesta razza organizzerà il mondo. Prenderà la direzione della Terra nelle proprie mani. Ciò che è Divino nell’uomo sta assopendo ciò che è inferiore, animalesco. Lo assopisce per migliaia di anni, come il serpente si addormenta. La sesta razza gestirà, mentre quella bianca e quella gialla eseguiranno i suoi ordini. Le persone erudite che verranno, introdurranno un ordine nel mondo. Saranno le persone della razza bianca. La razza bianca cederà il suo posto a quella successiva, così come un tempo i neri hanno ceduto il loro posto ad essa.
Le persone ragionevoli di tutti i popoli formeranno la sesta razza. Voi vi state avvicinando lentamente e certamente alla sesta razza. Lì vi aspetta un incontro con le anime chiare che vi amano; niente dubbi ed esitazioni! 

Nella sesta razza ognuno si renderà conto che anche gli altri hanno diritti e libertà come lui. 

È stato detto: “Se non rinascete dall’alto”. Queste parole si riferiscono alla sesta razza. La rinascita di cui parlano i cristiani é l’entrata nella sesta razza, mentre il pentimento, il cambiamento e così via sono una preparazione. I neonati sono già nella sesta razza. In essa non vi sarà più la morte. Quando giunge il momento di andarsene, l’uomo si smaterializzerà, diventerà invisibile. Non ci saranno più i cimiteri. Ci saranno i cimiteri solo per le altre persone, ma non per quelli della sesta razza. Come ora insieme alla razza bianca ci sono neri, rossi, gialli, così sarà anche nella sesta razza. La razza bianca prepara solo la via dell’Amore: la sesta razza. Le persone dell’amore saranno diverse. A loro si riferiscono le persone del Vangelo: “La prima resurrezione[2]” La manifestazione dell’Amore nelle persone è la prima resurrezione. 

La sesta razza porta una bellezza positiva. Le persone di questa razza avranno dei tratti molto corretti, saranno belle. Porteranno in sé un alto ideale che le renderà belle. Saranno molto più belle di quelle attuali, saranno le persone più belle che avete visto finora. 

L’angolo facciale[3] dell’europeo è 80 gradi. Nelle razze inferiori è 75 gradi. Nei cani è 35 gradi. Nell’uomo della sesta razza sarà 90 gradi. Negli animali la faccia è dietro. Dunque si è verificata una trasformazione di 180 gradi. 

Le sopracciglie delle persone della sesta razza saranno più dritte, mostreranno di essere parte di un cerchio molto grande. Dunque saranno molto poco curvate. Il colore di queste persone sarà chiaro, come una figura illuminata dal Sole. Dalla loro faccia uscirà luce che irradierà. Di sera non vi sarà bisogno di lampade. Ovunque andranno, sarà luminoso poiché l’uomo irradierà luce. I loro occhi vedranno lontano, vedranno nel buio. Quando guardi una persona da lontano, non la vedi bene, ma l’uomo della sesta razza vedrà i dettagli da lontano. 

Noi dobbiamo acquisire la qualità della luce: non l'avidità, ma la qualità dell’acqua: la delicatezza. Ciò che ha fatto la luce illuminando lo spazio, fatelo anche voi. Ciò che ha fatto l’acqua purificando le cose, fatelo anche voi. 

L’uomo della sesta razza è già costruito, egli esiste. Esiste da migliaia di anni, ma lo custodiscono, è nascosto, non lo mostrano a tutti. La natura è un libro chiuso. Chi sa aprirlo, leggerà dentro. Molti guardano il libro chiuso solo da fuori, solo la copertina. 

Con la venuta della sesta razza le persone entreranno in paradiso, usciranno dal peccato.
In futuro l’uomo ricorderà le sue incarnazioni precedenti. Per lui sarà gradevole ricordarsele, ma sentirà che è uscito dal suo stato vecchio, come la farfalla che in precedenza è stata un bruco. 

L’uomo della sesta razza sarà musicale. Quando entrerà dal malato, quando gli suonerà o gli canterà un pò, il malato guarirà.
 
            Fig.1
-----------------------------
[1] Giuda 1,14
[2] Apocalisse 20,5
[3] L’angolo facciale o “angolo di Camper” (Pieter Camper (1721-1789) era un grande frenologo danese) è l’angolo formato dall’intersezione della retta che va dall’orecchio verso la parte inferiore del naso e la retta longitudinale della faccia umana (vedi fig.1). Secondo il Maestro Beinsa Douno, questo angolo indica l’intelligenza dell’uomo. 
 

Ringraziamo http://www.beinsadouno.it/ e Abraxaslux per i contributi.

Nessun commento:

Posta un commento